SPECIALE canale Whatsapp con le Ultime News su Bandi, Webinar e Promozioni. Iscriviti subito!
BREAKING NEWS: Usciti i Bandi Estate INPSieme 2024. Tutte le novità + PDF!

Come scegliere una vacanza studio: 7 Criteri facili e veloci

Caro genitore che stai cercando una vacanza studio per i tuoi figli, fai attenzione! Scegliere il programma giusto può essere un compito lungo e difficile, ma grazie a questi 7 criteri semplici ed efficaci oggi avrai una GUIDA pratica in più per scegliere l’opzione migliore per i tuoi ragazzi.

1. Supporto e assistenza (fondamentale)

Verifica sempre quale tipo di assistenza viene fornita durante la vacanza studio in Italia o all’estero. È presente un group leader, un accompagnatore, un animatore, un responsabile della struttura pronti a fornire aiuto in caso di necessità?

In AEROPORTO, oltre agli accompagnatori, ci sono degli steward dedicati pronti a fornire aiuto e supporto nel caso di ritardi o problemi con i bagagli, accoglienza e assistenza check-in e accompagnamento fino a sotto bordo dell’aereo e in caso di transito tra un volo e l’altro?

Fondamentale valutare anche il supporto (soprattutto telefonico) del tour operator prima della partenza o in fase di scelta del programma: tempi di attesa lunghi, cambi frequenti di operatore, comunicazioni frammentate o incomplete possono denotare scarsa attenzione al cliente e un modo di fare molto commerciale e poco scrupoloso verso i ragazzi.

Infine, avere un’assistenza 24 ore su 24 durante le trasferte dei giovani clienti è un plus fondamentale per le famiglie, con un team in costante contatto con aeroporti, compagnie aeree, vettori bus e gli accompagnatori per prevedere e risolvere eventuali problematiche che possano nascere durante gli spostamenti da/per le strutture.

2. Età degli studenti

Vacanze studio per studenti delle scuole elementari in Italia

Controlla sempre l’età minima e massima degli studenti ammessi nel programma. Se tuo figlio ha 7 anni, potrebbe non essere adatto a un soggiorno progettato per adolescenti più grandi.

Oppure, come succede con i tour operator più strutturati, gli studenti con fasce d’età differenti dormono nella stessa struttura (in zone separate) ma svolgono molte attività esclusivamente con i loro coetanei e con animatori dedicati.

3. Durata della vacanza

Guarda bene la durata del soggiorno perché, come è ovvio, programmi di una settimana costeranno circa la metà di quelli di due settimane (soprattutto in Italia).

Assicurati di scegliere un periodo che si adatta bene alle tue esigenze della tua famiglia e controlla sempre le date di partenza e di arrivo in struttura.

4. Destinazione: estero o Italia?

In generale le vacanze in Italia sono consigliate per i più piccoli (elementari e medie) che non hanno mai fatto un’esperienza di lontananza prolungata dalla famiglia. In questo modo il vantaggio (soprattutto psicologico) della vicinanza ai genitori si fonde bene con la libertà dell’essere lontani da casa per la prima volta… e sentirsi già grandi.

Un passo in avanti è rappresentato dall’andare in Europa, meta molto gettonata dai ragazzi di 3a media e dei primi anni delle superiori, soprattutto in Inghilterra, Irlanda, Spagna, Francia e Malta.

Qui si ha modo di scoprire culture diverse, Paesi e tradizioni differenti e perfezionare la lingua straniera a scuola durante le ore del mattino… sempre sotto il controllo e la tutela di accompagnatori e responsabili italiani e pronti ad ascoltare ogni necessità dei giovani viaggiatori.

Per chi ha già fatto 2/3 esperienze di vacanza studio in Europa e si sente già pronto per il grande passo (solitamente dalla 3a/4a superiore) le opzioni sono due:

  • partire in gruppi organizzati verso Paesi come USA, Canada, Dubai o altre destinazioni extra-europee, oppure
  • partire da soli per i cosiddetti corsi di lingua all’estero, ospitati soprattutto in famiglia, e ideali per chi vuole vivere in piena autonomia e fare una full-immersion nella lingua straniera.

5. Tipologia di corso o vacanze tematiche

Premesso che la gran parte delle vacanze studio presuppone proprio una parte di “studio” (solitamente di almeno una lingua straniera come inglese, spagnolo o francese) ci sono programmi speciali che si concentrano sulla natura, sullo sport, sull’arte o su un mix di queste opportunità.

Scegliete insieme ai figli un programma che si adatta ai loro gusti, interessi e passioni ma non disdegnate qualche stimolo extra perché l’esperienza dimostra che, adeguatamente stimolati, possono sviluppare talenti segreti e capacità inimmaginabili.

6. Vitto e alloggio

Verifica sempre il tipo di alloggio offerto, se in famiglia o in campus/college, se sono previsti tutti i pasti, oppure possono essere richiesti degli extra per cui è necessario poi dare ai ragazzi denaro contante o una carta di credito ad-hoc da usare all’occorrenza.

In generale le vacanze studio all-inclusive (anche con trasporto) sono quelle più rassicuranti per i genitori che, una volta confermato il posto, devono solo preoccuparsi di portare i figli in stazione o aeroporto e tornare a prenderli ricchi di entusiasmo e di nuove amicizie.

7. Costi finali del pacchetto vacanza (occhio agli extra)

Molti operatori promuovono costantemente viaggi studio e programmi all’estero con sconti last-minute che si rivelano irreali o al limite della pubblicità ingannevole.

Se hai tempo e non c’è fretta, verifica sempre il prezzo iniziale a distanza di alcune settimane per capire se effettivamente si tratta di uno sconto vero o di una politica commerciale spregiudicata (un po’ come succede in periodo di saldi).

Fai poi grande attenzione a tutti gli extra nascosti dietro asterischi, upgrade successivi e altri costi “facoltativamente obbligatori” come:

  • iscrizioni una-tantum (fino a 100€)
  • costi di prenotazione non rimborsabili (fino a 100/150€)
  • apertura e gestione pratica a pagamento (fino a 100/150€)
  • sovrapprezzi per AEROPORTI diversi da quei 2/3 inclusi nel pacchetto base (fino a 3/400€)
  • polizze e assicurazioni di viaggio (bagaglio, infortuni e annullamento vacanza) (fino a 50/150€)
  • costi collegati alla modalità di pagamento con finanziamento e di incasso delle rate (TAEG che sfiora il 10%)
  • cambio di prenotazione con pacchetto dello stesso importo o inferiore (fino a 100€)
  • certificazioni ISO 9001:2015 per la qualità e EN 14804 per i fornitori di servizi connessi con i viaggi per lo studio delle lingue (garantiscono che il tour operator non si è improvvisato dall’oggi al domani)
  • servizio privato di transfer da città di partenza, aeroporti e stazioni

A conti fatti, quella vacanza studio che SEMBRAVA un affare potrebbe trasformarsi in un vero SALASSO FORZATO da cui faresti molta fatica a tirarti indietro perché ormai hai già investito almeno 2/300€ che non ti verrebbero mai rimborsati, se non al costo di deludere i tuoi figli che già si sentivano in viaggio e di immaginavano di essere a Londra, Dublino o Barcellona.

Per questo fai tesoro e applica subito questi…

Due mega consigli finali

Scegli pure il pacchetto che vuoi, ma fallo solo dopo aver valutato TUTTI i costi da cima a fondo perché, come visto, potrebbero facilmente lievitare del 20/40% rispetto a quello “civetta” pubblicizzato sui siti da alcune agenzie poco trasparenti.

In aggiunta, valuta sempre molto bene tutte le ASSICURAZIONI incluse perché sappiamo bene che l’investimento in una vacanza studio non è certamente banale, ma ritrovarsi ad aver buttato 2/3.000€ senza che il figlio sia potuto nemmeno partire… non lo auguriamo decisamente a nessuna famiglia e per questo con Tourservice ogni vacanza studio è sempre all-inclusive e il prezzo che vedi indicato è sempre 100% trasparente e senza trucchi.

WEBINAR ESTATE INPSIEME 2024

BREAKING NEWS Partecipa alle diretta di venerdì 23 febbraio ore 15:00 sul nuovissimo Bando Estate INPSieme 2024 (Italia e Estero) e scopri in anteprima assoluta tutte le novità (alcune molto importanti) che ha introdotto INPS.

San Marino Tourservice S.P.A.

Recensione Negativa

Ricevi la Guida gratuita ai Bandi INPSieme
e le Graduatorie (appena disponibili)

Guida INPSieme 2024

NOTA BENE: Se vuoi essere sicuro di ricevere le email, NON inserire quella del lavoro (e nemmeno di Libero.it o Tiscali.it).

Va benissimo quella che usi sul tuo smartphone Apple o Android.

Inserisci i tuoi dati per ricevere il Catalogo Vacanze Studio e Corsi di Lingua 2024

Form viaggi studio - richiedi catalogo