SPECIALE canale Whatsapp con le Ultime News su Bandi, Webinar e Promozioni. Iscriviti subito!
BREAKING NEWS: Usciti i Bandi Estate INPSieme 2024. Tutte le novità + PDF!

Come funziona il sistema scolastico Spagnolo?

Se stai progettando di trascorrere un anno scolastico in Spagna, sarai avvolto in un turbine di emozioni e di dubbi da risolvere: sono pronto? I miei genitori saranno d’accordo? Conosco abbastanza bene la lingua per seguire le lezioni? Ma soprattutto: come funziona il sistema scolastico spagnolo in cui mi inserirò? 

Sei nel posto giusto: abbiamo alcuni decenni di esperienza con i ragazzi che, come te, hanno fatto o stanno per fare il grande salto, ovvero l’exchange year grazie all’High School Program. I dubbi sono fisiologici: sarebbe strano se tu non ne avessi.

La primissima cosa da fare è studiare il contesto, in questo caso il sistema scolastico spagnolo. Spoiler: sarà un’esperienza incredibile!

Come funziona il sistema scolastico spagnolo?

Quando ti prepari a trascorrere un anno scolastico all’estero devi sapere che non ti inserirai in un sistema completamente speculare a quello che conosci: ogni Paese, anche in Europa, conserva il suo sistema scolastico e la Spagna non fa eccezione, anche se rispetto ad altri sistemi scolastici (per esempio quello inglese), è molto più simile a quello italiano.

Puoi tirare un sospiro di sollievo perché abbiamo diverse cose in comune con i cugini iberici 😉

In Spagna, l’istruzione obbligatoria va dai 6 ai 16 anni e comincia con la scuola primaria, che va dai 6 ai 12 anni. Si passa poi alla scuola secondaria che è divisa in due cicli:

  • Il primo, l’ESO, è dedicato ai ragazzi che vanno dai dodici ai sedici anni ed è obbligatorio. Al completamento dell’ESO, viene conferito il titolo di Graduato in Educazione Secondaria Obbligatoria.
  • Chi prosegue con il ciclo successivo dovrà scegliere tra bachillerato e formazione di tipo professionale.
Spagna high school program e anno all'estero per liceo

Bachillerato in Spagna: cos'è?

Il bachillerato, nel sistema scolastico spagnolo, prevede due anni con indirizzo specifico (artistico, tecnologico, scientifico, umanistico), oltre a un terzo di preparazione all’università. Alcune materie sono obbligatorie, altre sono opzionali e permettono di personalizzare il percorso, valorizzando interessi e talenti degli studenti.

  1. La formazione professionale permette di imparare un mestiere e si divide in due cicli: il primo è alternativo al bachillerato, prevede il 25% di ore di lavoro sul campo e dà la qualifica di técnico;
  2. il secondo è successivo al bachillerato e dà la qualifica di técnico superior.

Se prevedi di trascorrere il tuo terzo anno di liceo in Spagna entrerai nell’ultimo anno di ESO, ovvero l’educazione secondaria obbligatoria. Se invece vuoi fare il quarto anno di liceo in Spagna allora entrerai nel primero de bachillerato.

Nel primo caso dovrai seguire una serie di materie obbligatorie, oltre ad alcune che in genere vengono consigliate dai docenti o dalla scuola, mentre nel secondo caso scegli l’indirizzo.

In generale, decidere di frequentare un anno scolastico all’estero potrebbe comportare piccole discrepanze tra la tua età e quella dei tuoi nuovi compagni di classe. Tuttavia, lo scambio con la Spagna garantisce una certa equivalenza tra i programmi di studio, perché è regolamentato da uno specifico accordo bilaterale tra i Ministeri dell’Istruzione di Italia e Spagna.

Insomma: forse non sarà una passeggiata ma è certo possibile… e molto stimolante!

Qual è l'orario scolastico in Spagna delle lezioni?

Come è organizzata la giornata scolastica in Spagna?

La giornata scolastica tipo non è identica in tutte le regioni della Spagna, ma, in generale, è composta da 5 giorni di 6 ore di lezione a settimana.

La buona notizia l’avrai sicuramente già individuata: il sabato è free! Avrai dunque a disposizione ben due interi giorni per socializzare, divertirti, rilassarti. E lo possiamo ben dire: vivere come e con gli spagnoli è parte integrante della meravigliosa esperienza che stai per affrontare. Il weekend sarà preziosissimo per praticare la lingua (magari con l’aiuto di queste risorse extra) e costruire ricordi bellissimi da portare con te tutta la vita.

Tuttavia, tieniti pronto a mangiare a orari un po’ diversi da quelli a cui sei abituato: la giornata scolastica spagnola in genere finisce alle 14 e gli orari del pranzo e della cena sono spostati in avanti, specie nel sud del Paese. Preparati dunque a pranzare anche alle 15 e a cenare anche alle 22. Non devi comunque temere brontolii allo stomaco in classe: infatti, in tuo soccorso arriverà el almuerzo, ovvero la pausa delle 11-11.30. Una gran bella usanza, se pensi a quante delizie (come te tapas) annovera la cucina spagnola.

Una curiosità: nelle parti più calde della Spagna, quando il tempo lo consente, alcune lezioni si svolgono all’aperto.

Exchange Year in Spagna: calendario delle lezioni e orari

Il calendario scolastico spagnolo

Il calendario scolastico in Spagna non è molto diverso da quello italiano: la scuola comincia tra il 1° ed il 20 settembre e termina tra il 10 ed il 30 giugno. Sono previste lunghe vacanze estive e le vacanze di Natale e Pasqua, proprio come da noi.

Tra le festività diverse da quelle italiane: il 12 ottobre è la Festa Nazionale Spagnola; il 6 dicembre si festeggia il Giorno della Costituzione.

Differenze tra scuola in Italia e scuola in Spagna

Come avrai capito leggendo questo articolo, non vi sono enormi differenze tra la scuola italiana e quella spagnola. I cicli di studio non sono completamente sovrapponibili, ma per quanto riguarda l’anno all’estero esistono accordi bilaterali tra gli Stati e i programmi scolastici sono equivalenti.

Il calendario scolastico assomiglia al nostro e prevede vacanze di Natale, vacanze di Pasqua, alcune feste nazionali e una lunga pausa estiva.

Come in molte scuole italiane i voti vanno da 1 a 10, ma…sorpresa: la sufficienza si ottiene con il punteggio di 5, invece che con il 6.

Ah, e in Spagna, come in Italia, non è prevista la divisa scolastica: per te è una buona o una cattiva notizia?

Sistema scolastico spagnolo e italiano a confronto: tabella riassuntiva con le principali differenze

Per fare l’exchange year in Spagna è necessario conoscere lo spagnolo? A quale livello?

Per frequentare la scuola spagnola non è necessario un livello eccellente di spagnolo, ma consigliamo comunque un solido B1. Gli insegnanti in genere sono molto comprensivi nei confronti degli studenti stranieri.

Se stai pensando di frequentare l’anno scolastico 2024/2025 in Spagna, sei in tempo per studiare la lingua, anche da zero, se ti impegni, magari sfruttando alcune di queste app di spagnolo o guardando queste serie TV su Netflix & Co.

Come studiare in Spagna: guida completa

Ti sei chiarito le idee sul sistema scolastico spagnolo? Allora forse ti interesserà questa Guida Completa per studiare in Spagna (o trascorrere una vancaza studio).

Se ti affidi a Tourservice hai molte opzioni per fare un High School Program in Spagna. Scegli la tua preferita tra:

WEBINAR ESTATE INPSIEME 2024

BREAKING NEWS Partecipa alle diretta di venerdì 23 febbraio ore 15:00 sul nuovissimo Bando Estate INPSieme 2024 (Italia e Estero) e scopri in anteprima assoluta tutte le novità (alcune molto importanti) che ha introdotto INPS.

San Marino Tourservice S.P.A.

Recensione Negativa

Ricevi la Guida gratuita ai Bandi INPSieme
e le Graduatorie (appena disponibili)

Guida INPSieme 2024

NOTA BENE: Se vuoi essere sicuro di ricevere le email, NON inserire quella del lavoro (e nemmeno di Libero.it o Tiscali.it).

Va benissimo quella che usi sul tuo smartphone Apple o Android.

Inserisci i tuoi dati per ricevere il Catalogo Vacanze Studio e Corsi di Lingua 2024

Form viaggi studio - richiedi catalogo