Accedi e consulta tutte le INFO sul tuo Viaggio   Area riservata

Incendio aeroporto di Catania: vacanze studio in pericolo?

Non per chi parte con Tourservice

L’incendio divampato nella tarda serata di domenica 16 luglio all’interno dell’aeroporto Fontanarossa di Catania (fortunatamente senza danni alle persone ma solo un po’ di paura) ha messo in crisi i voli di molti ragazzi in partenza per una vacanza studio, soprattutto verso le mete europee più gettonate del 2023 come Irlanda, Spagna e Inghilterra.

Secondo il comunicato diramato su twitter dai responsabili dell’aeroporto di Catania tutte le operazioni di volo sono sospese almeno fino alle 14 di mercoledì 19 luglio.

Pur capendo bene la gravità e l’eccezionalità della situazione, non imputabile certamente né alle compagnie aeree né ai tour operator come Tourservice, questo significherebbe per molti studenti in partenza perdere non meno di 2/3 giorni di soggiorno studio.

Come è tutelato chi deve partire?

La prassi standard delle compagnie aeree in questi casi, per garantire disguidi minimi a tutti i partenti in attesa, è quella della cosiddetta RIPROTEZIONE del volo: ciò significa che si impegnano (senza costi aggiuntivi per chi è in possesso del biglietto) a trovare un volo alternativo il prima possibile, solitamente dal medesimo aeroporto.

Il che significa non prima della serata di mercoledì 19, ma più probabilmente il giorno 20 o 21 luglio, dato l’evidente “intasamento” causato dalla sospensione forzata.

Anche in Tourservice in passato abbiamo utilizzato simili riprotezioni sui voli degli studenti, ma in questa occasione, appena abbiamo letto dei 2/4 giorni di potenziale ritardo (pari al 20% della durata della vacanza studio) ci siamo attivati per bypassare il problema ed offrire un servizio TOP CLASS a tutti i nostri ragazzi in partenza dall’aeroporto di Catania Fontanarossa.

La soluzione parti-subito di Tourservice

Si tratta di una riprotezione eccezionale, integralmente a nostre spese, che prevede l’acquisto di un biglietto last-minute per ciascuno studente dall’aeroporto di Palermo o Comiso, più la navetta esclusiva per trasportare i ragazzi da Catania.

Ovviamente acquistare in poche ore l’acquisto di decine di biglietti last-minute, trovare un bus-navetta dedicato e riorganizzare gli accompagnatori dei ragazzi non è affatto uno scherzo, soprattutto in periodi caotici come quello estivo…

Per questo dalle prime ore di lunedì, non appena abbiamo appreso la notizia, oltre 15 persone dello staff dei Tourservice si sono attivate immediatamente con tutte le modalità possibili per vincere questa sfida e consentire ai ragazzi un viaggio senza intoppi, dopo la chiusura dell’aeroporto di Catania per incendio e il blocco di tutti i voli.

In questo modo, grazie a uno sforzo senza precedenti, le famiglie siciliane potranno far partire in completa sicurezza i loro figli, facendogli godere il 100% di una vacanza studio che sognano da anni e attendono con impazienza da mesi.

Cosa fare se devi partire con Tourservice

Se tuo figlio/a devi partire proprio in questi giorni dall’aeroporto di Catania per una vacanza studio con Tourservice, non devi fare nulla. Sarai contattato nelle prossime ore dal nostro call-center che ti fornirà tutte le indicazioni aggiornate tempestivamente su come muoverti e partire nella massima sicurezza.

AGGIORNAMENTO del 17/7 ore 14:00
Tutti i partenti del 17/7 sono stati riprotetti integralmente a spese di Tourservice e possono partire in giornata senza problemi.

San Marino Tourservice S.P.A.

Recensione Negativa

Inserisci i tuoi dati per ricevere il Catalogo Vacanze Studio e Corsi di Lingua 2024

Form viaggi studio - richiedi catalogo