SPECIALE canale Whatsapp con le Ultime News su Bandi, Webinar e Promozioni. Iscriviti subito!
BREAKING NEWS: Usciti i Bandi Estate INPSieme 2024. Tutte le novità + PDF!

Vacanze Studio a Barcellona: cosa vedere, fare e visitare

Una città che non perde mai il suo fascino, terra della movida ma anche centro culturale importantissimo. Barcellona esercita da sempre un’attrazione fatale su milioni di viaggiatori: arte, mare, divertimento e buona cucina la rendono speciale.

Ecco i 10 posti + 1 da non perdere a Barcellona.

10+1 posti da non perdere a Barcellona

Sagrada Familia

Il monumento-simbolo più fotografato e visitato della città: una maestosa basilica incompiuta progettata da Gaudì la cui costruzione iniziò nel 1882 e che potrebbe essere conclusa nel 2026. Con le sue facciate e i suoi interni riccamente decorati, la Sagrada Familia è una sorta di racconto biblico in pietra.

Dal momento che attira oltre 3 milioni di visitatori l’anno, consigliato prenotare in anticipo i biglietti. Da non dimenticare anche che per visitarla è necessario un abbigliamento consono: spalle coperte, pantaloni e gonne almeno a metà coscia per le donne e pantaloni sotto il ginocchio per gli uomini.

La Rambla

È uno dei luoghi più visitati di Barcellona: un lungo viale che da Plaza de Catalunya porta fino ai piedi della statua di Colombo. Affollato notte e giorno da turisti e gente del posto, bancarelle, fiori e artisti di strada (ma anche molti borseggiatori a cui fare attenzione), la Rambla emana un fascino unico.

Da fare: bere un sorso d’acqua alla Fontana di Canaletes per assicurarsi, secondo tradizione, una nuova visita a Barcellona.

Parc Guell Barcellona

Le opere di Gaudì: Park Guell e Casa Batlló

Dai colori vivaci e a metà tra sogno e realtà, le opere di Gaudì costellano le passeggiate di Barcellona. Park Guell è il fiabesco parco cittadino, con le famose (e instagrammabili) salamandre e i bellissimi mosaici.

Casa Batlló (Museo modernista de Antoni Gaudí) è invece un edificio speciale, dove nulla è spigoloso, ma tutto è arrotondato come le onde del mare. Tema centrale è San Giorgio, l’uccisore di draghi: tutta la facciata è rivestita di mosaici che ricordano le squame di un drago, così come il tetto spettacolare che simula il dorso di un animale. Sui balconi ci sono teschi che rappresentano le vittime del drago. Insomma, un luogo da non perdere!

Barrio Gotico

È il centro della città vecchia e della vita di Barcellona, pieno di bar e ristorantini, librerie e negozi di antiquariato. Bello perdersi girovagando senza meta tra i suoi vicoli che portano alle famose piazze della città e gustare un pranzo veloce tra una galleria d’arte e l’altra.

Il Tibidabo

Quando il caldo si fa insopportabile, questa verde collina alta ben 512 metri è il posto ideale per trovare un po’ di sollievo! Il Tibidabo è un’area verde da cui si gode della miglior vista panoramica su Barcellona e dove sorge il parco divertimenti più antico di Spagna e una torre panoramica. Raggiungibile a piedi o in funicolare, offre insieme svago e relax.

Sagrada Familia Barcellona

Fontana Magica (Font màgica de Montjuïc)

Realizzata nel 1929 in occasione dell’Esposizione Universale, è una delle attrazioni principali di Barcellona. Ciò che la rende magica è lo spettacolare gioco d’acqua e luci colorate a tempo di musica. Una danza perfettamente sincronizzata che incanta!

Santa Maria del Mar

È la chiesa resa celebre dal famoso romanzo di Ildefonso Falcones, La Cattedrale del Mar.

Un edificio austero, in puro stile gotico catalano, che nasce come la Chiesa dei fedeli: secondo la tradizione alla costruzione parteciparono direttamente proprio gli abitanti del quartiere della Ribera e in particolare gli scaricatori di porto che trasportavano i materiali necessari all’edificazione. La Chiesa simboleggia dunque il riscatto del popolo nei confronti della borghesia.

Mercato della Boqueria

È il più grande mercato di Barcellona e di Spagna, un grande edificio in ferro che racchiude chioschi di ogni tipo colorati e profumati. Ciò che stupisce è la cura maniacale nella disposizione dei prodotti in vendita, da acquistare e gustare.

Mercato della boqueria​

Barceloneta

Mare e divertimento non possono mancare in una visita a Barcellona e la Barceloneta è il posto migliore per goderne!

È il quartiere sul mare in cui respirare l’atmosfera della città vecchia con una lunga spiaggia e una moltitudine di locali, dai bar ai ristoranti alle discoteche.

Quartiere Raval (El Raval)

Oggi è un quartiere fashion e di tendenza, ma il suo passato è abbastanza turbolento: ex Barrio Chino (quartiere cinese), un tempo era un luogo poco raccomandabile, mentre oggi ospita il MACBA, il Museo di Arte Contemporanea, e una miriade di locali alla moda, ristoranti etnici e negozi di tendenza.

Camp Nou Experience & Museo FC Barcelona

Una meta imperdibile per gli appassionati di sport (ma non solo) è l’imponente stadio e il museo di una delle squadra più famose del mondo. Tutta da scoprire la storia di una squadra di calcio che rappresenta la città ma anche l’intera regione catalana e la sua identità.

WEBINAR ESTATE INPSIEME 2024

BREAKING NEWS Partecipa alle diretta di venerdì 23 febbraio ore 15:00 sul nuovissimo Bando Estate INPSieme 2024 (Italia e Estero) e scopri in anteprima assoluta tutte le novità (alcune molto importanti) che ha introdotto INPS.

San Marino Tourservice S.P.A.

Recensione Negativa

Ricevi la Guida gratuita ai Bandi INPSieme
e le Graduatorie (appena disponibili)

Guida INPSieme 2024

NOTA BENE: Se vuoi essere sicuro di ricevere le email, NON inserire quella del lavoro (e nemmeno di Libero.it o Tiscali.it).

Va benissimo quella che usi sul tuo smartphone Apple o Android.

Inserisci i tuoi dati per ricevere il Catalogo Vacanze Studio e Corsi di Lingua 2024

Form viaggi studio - richiedi catalogo