SCORRIMENTO Graduatorie INPSieme: ultime ore… Prenota il tuo posto

Vacanze Studio a Brighton: cosa vedere, fare e visitare

La chiamano la Rimini inglese: con le sue vie colorate, i suoi negozi e i suoi pub e locali che sprizzano divertimento, Brighton è la principale località balneare del Regno Unito.

È il posto ideale per chi cerca una meta dove trascorrere una piacevole vacanza al mare a poco più di un’ora da Londra. Nonostante il meteo spesso imprevedibile e le acque gelide del Mare del Nord, Brighton è il rifugio degli inglesi in cerca di sole, aria buona e sano divertimento.

10 posti da non perdere a Brighton

North Laine

È il quartiere festaiolo, quello che non si può non visitare in vacanza a Brighton! Un labirinto di vicoletti colorati da murales e opere di street art che ne fanno un museo a cielo aperto, pieno di negozietti di abiti vintage, dischi, libri, pub e locali. Insomma, il quartiere dello shopping e del divertimento che rispecchia l’animo solare della città.

Royal Pavillion

È un edificio particolarissimo, costruito in stile indo-saraceno con una forte ispirazione al Taj Mahal. L’effetto è veramente suggestivo, in netto contrasto con il resto della città, tanto da far dimenticare di essere in Inghilterra.

Si trova nel Royal Pavillion Estate, circondato da un meraviglioso parco in cui i cittadini di Brighton amano rilassarsi o fare sport. Un’oasi di pace in cui concedersi magari un picnic e un po’ di relax.

Royal Pavillion

Brighton Museum & Art Gallery

Dopo essersi concessi un po’ di riposo al Royal Pavillion, non si può non fare una capatina al Brighton Museum che si affaccia proprio sul parco. Qui si possono ammirare pezzi risalenti all’antico Egitto, ma anche opere di moda e design del XX secolo.

The Lanes & The Flint House

Altro quartiere assolutamente da visitare in quanto è una delle zone storiche di Brighton. Fitto di vicoli con edifici colorati dalla street art, ricchi di botteghe d’antiquariato, negozietti e ristoranti. A differenza di North Laine, qui si possono trovare anche negozi di grandi marche con prodotti più costosi.

Brighton Pier

È uno dei simboli della città di Brighton: uno dei più famosi pontili turistici della Gran Bretagna, lungo oltre 520 m. Oltre ai fantastici panorami sul mare, il bello è passeggiare sul Brighton Pier tra divertimenti, giostre, intrattenimenti e chioschi vari. C’è anche un piccolo casinò.

Brighton Pier

Brighton Pier Luna Park

Pezzo forte del molo di Brighton è il lunapark con attrazioni per grandi e piccini che si affaccia sul mare. Tanti stand di street food, sale giochi e giostre, come le montagne russe affacciate sul canale della Manica. Un paradiso del divertimento!

Upside Down House (La Casa Sottosopra)

Uno dei luoghi più instagrammabili di Brighton: una casa a testa in giù sul lungomare, meta affollatissima di turisti. È una delle otto Upside Down House del Regno Unito e al suo interno tutto è costruito per scattare foto capovolte: una volta girata l’immagine, la persona ritratta sembra camminare sul soffitto.

Brighton Beach

È la spiaggia della città, la più famosa d’Inghilterra e anche molto affollata. Lunga 13 km e fatta di ciottoli, è una spiaggia attrezzata con lettini e ombrelloni anche se molti preferiscono farne a meno e sedersi sugli asciugamani. Il luogo ideale per prendere il sole, rilassarsi e farsi un bagno, anche se l’acqua difficilmente supera i 16° anche in estate. Sul lungomare si affacciano locali, hotel e negozi.

Brighton beach

British Airways i360

È la torre di osservazione mobile più alta del mondo: un’imponente torre in acciaio lungo la quale sale e scende una sorta di disco, una capsula con larghe vetrate che dalla sua vetta, a 162 metri, permette una vista a 360 gradi del paesaggio circostante. Sembra di salire su un’astronave dove possono trovare spazio 200 persone. E alla sera la capsula si trasforma in uno Sky Bar con luci d’atmosfera e musica soft. Da provare!

Churchill Square e Jubilee Clock Tower

Per chi vuole svagarsi e fare shopping, il posto migliore è Churchill Square, un centro commerciale ben fornito, nonostante le dimensioni non grandissime. Da mettere in conto che è mediamente costoso.

Poco lontano c’è la Jubilee Clock Tower, una piccola torre con orologio costruita per festeggiare il giubileo della Regina Vittoria nel 1888 e divenuta un simbolo per la cittadina di Brighton, anche perché si trova su un incrocio che è punto di snodo della città.

San Marino Tourservice S.P.A.

Recensione Negativa

Inserisci i tuoi dati per ricevere il Catalogo Vacanze Studio e Corsi di Lingua 2024

Form viaggi studio - richiedi catalogo