Anno Scolastico all’Estero
Frequentare una Scuola all’Estero
Tutti i ragazzi possono frequentare un periodo scolastico all’estero:
Trimestre, semestre o intero anno di scuola.
Ecco come fare con San Marino Tourservice:
Informazioni Generali
Il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) riconosce il periodo di studi all’estero, come indicato ne: Art. 192 del DL 297/1994 Circ. Min. n.181 del 17/3/1997 e n. 236 dell’8/10/1999 Nota Ministeriale prot. 843 del 10/4/2013 A seconda del paese scelto, il programma può avere la durata di un trimestre, un semestre o un anno scolastico.
È fondamentale informare il proprio istituto scolastico dell’intenzione di prendere parte al programma e di ottenere il nulla osta e di concordare un contratto formativo che permetta un facile reinserimento al rientro in Italia.
L’alternanza scuola-lavoro è obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori (400 ore per istituti tecnici e 200 ore per i licei) come da legge 107 del 2015. Questa esperienza non è prevista dagli ordinamenti scolastici dei paesi ospitanti, tuttavia, rispetto all’Italia, quasi tutte le scuole straniere prevedono un ricco programma di attività extrascolastiche che potrebbero essere accettate dall’istituto italiano come esperienza di alternanza; inoltre, l’esperienza all’estero di per sé può essere computata, si veda la Nota Ministeriale prot. 3355 del 28/3/2017. È importante fare le debite verifiche con la segreteria del proprio istituto, prima della partenza. Puoi trovare informazioni complete sull’ASL, Alternanza Scuola Lavoro, alla link indicato di seguito: più info
È possibile scegliere il paese in cui fare questa esperienza, ma non sarà possibile scegliere area geografica, città, scuola o famiglia ospitante. Eventuali richieste specifiche verranno valutate assieme al partecipante.
Il sistema scolastico all’estero è in genere molto diverso da quello italiano. Le materie, le modalità di insegnamento, le metodologie e la programmazione non seguono gli indirizzi dell’ordinamento italiano. Ad esempio, non sarà possibile lo studio del latino e del greco, poiché non previsto. In genere, ma non sempre, ci saranno alcune materie obbligatorie e altre opzionali oppure sarà possibile scegliere un indirizzo di studi (ad esempio, in Spagna). Lo studente in scambio potrà indicare delle preferenze, ma sarà la scuola ospitante ad avere la parola definitiva e non è detto che si potrà seguire la materia indicata al momento dell’iscrizione. È sempre bene confrontarsi con il proprio coordinatore locale per l’ottenimento di eventuale certificazione richiesta dall’istituto italiano (ad esempio, i programmi): è molto più complicato ricevere moduli e certificati una volta rientrati.
A seconda del paese scelto, l’orario scolastico potrà variare. In genere, le lezioni terminano nel primo pomeriggio e si pranza a scuola. In Spagna, invece, si rientra a casa, dal momento che gli orari dei pasti sono procrastinati rispetto all’Italia. Alcune scuole prevedono ore di studio personale per lo svolgimento di compiti e ricerche all’interno dell’orario scolastico e nei locali della scuola. Potrebbe essere richiesto di indossare una divisa oppure di attenersi ad uno specifico dressing code. È obbligatorio attenersi al regolamento scolastico dell’istituto ospitante.
Così come non si sceglie la propria famiglia di origine, allo stesso modo non sarà possibile scegliere la propria famiglia ospitante! È possibile esprimere preferenze, ad esempio, richiedere una famiglia con figli/e della stessa età…ma, attenzione: non è detto che la vostra preferenza venga accordata. Le famiglie sono tutte altamente selezionate, con obbligo di presentazione di casellario giudiziale e vengono regolarmente ispezionate e visitate dai coordinatori locali. Non è possibile dare una data precisa dell’assegnazione della famiglia ospitante al momento dell’iscrizione. Attenzione: sarà lo studente e non la famiglia naturale a dover prendere contatti con la famiglia ospitante!!!
Scegli in sicurezza
San Marino Tourservice si avvale di collaboratori con comprovata esperienza nel settore degli scambi scolastici all’estero:
Lasciati guidare e accompagnare verso questa importante scelta di vita dai nostri Tutor specializzati. Scopri le nostre Destinazioni e quanti posti sono attualmente disponibili.
Incontri Informativi e Selezione
San Marino Tourservice organizzerà una serie di incontri su web.
Vi verranno fornite tutte le informazioni sul programma e saremo felici di rispondere alle vostre domande.

In questa sede, saranno somministrati:
Nei giorni successivi, vi verrà comunicata la vostra idoneità per il programma.
Una volta superata la selezione per il paese scelto e firmato il contratto, vi sarà chiesto di compilare una specifica application form che potrebbe essere in italiano o più probabilmente in lingua, su modulo digitale o direttamente sulla piattaforma online del nostro partner. Questo sarà il vostro biglietto da visita per la nuova scuola e la famiglia ospitante: dovrete indicare i vostri dati, eventuali informazioni sanitarie rilevanti (allergie, intolleranze, diete particolari, malattie croniche ecc.), le vostre preferenze, i vostri hobby, una vostra presentazione e descrizione, qualche immagine di voi, della vostra famiglia e dei vostri amici. Oltre a questo, a seconda del paese scelto, potrebbe essere richiesta documentazione scolastica aggiuntiva. A questo punto, il vostro profilo verrà analizzato e il nostro partner in loco sceglierà la scuola e la famiglia più idonee a rendere il vostro periodo all’estero proficuo e vincente. In genere, al massimo un mese prima della partenza ogni studente riceverà un dossier con tutte le informazioni: città di destinazione, coordinatore locale, scuola e famiglia assegnate.
È indispensabile avere un documento di viaggio idoneo (carta di identità o passaporto, a seconda del paese selto), valido per tutto il periodo del programma. Per alcuni paesi, ad esempio Stati Uniti, sarà necessario anche un visto. In tal caso, San Marino Tourservice/Phoenix Travel sarà felice di assistervi nella preparazione della documentazione necessaria per l’ottenimento.
A seconda del paese scelto, si terrà un meeting pre-partenza, un colloquio con un nostro operatore dedicato o un corso online da completare.
La comunicazione è fondamentale. Il nostro staff è a vostra disposizione per informazioni, chiarimenti e assistenza durante tutta la durata del programma. All’estero, il primo punto di riferimento dei ragazzi sarà il coordinatore locale, a cui dovranno riferire richieste, perplessità o problematiche. È fondamentale che gli studenti comunichino direttamente con le famiglie ospitanti e/o con il coordinatore locale. I genitori naturali, invece, dovranno rivolgersi esclusivamente alla nostra organizzazione. Questo permetterà una soluzione più immediata ed efficace.
Tutti i nostri programmi sono coperti dall’assicurazione infortunio/malattia e bagaglio.
Le nostre Storie
DG College, Londra
Vito
DG College, Londra
Gemma
DG College, Londra
Giulio

Bando INPS Corsi di Lingua in Italia

Le GRADUATORIE inpsieme stanno per uscire...

Attiva gratis il servizio
"notifiche prioritarie"